Lonigo


How to get there: Autostrada A4 VE-MI. Exit at Montecchio and drive south to Lonigo (13.2 km.). Shorter way: exit at Montebello. From Vicenza: drive to Montecchio then take 500 statale road to Lonigo. If driving down Riviera Berica road: in Noventa take S. Feliciano provincial road to Lonigo (16.6 km).

Villa Pisani Bonetti in Bagnolo

The villa was designed by Palladio in 1544 for the Venetian Pisani brothers; it was built on the ruins of the famous Nogarole family's castle, confiscated in 1523 by the governament: the two large towers on the sides of the facade are a reminescence of the castle.
The main hall, where the Pisanis carried out their governamental duties, was frescoed by Francesco Torbido, a pupil of Giulio Romano.

Via Risaie, 1 – Bagnolo di Lonigo
Tel. 0444.831104
Fax 0444.835517
Ref. Federica Fochesato (Secretary)
Email: villapisanibonetti@alice.it
Website: www.villapisani.net
The ground floor, basement and garden are open to visits. Open all year round on request 9 am-12/2 pm-6pm. Entrance fee: € 7,00. Groups of 15 or more: € 6,00. Children's reduction. Partial disabled facilities. Bus and car park available.

Villa Pisani Ferri - "La Rocca Pisana"

This villa was commissioned in 1576 to Scamozzi by Vettore Pisani, who needed a safe place for him and his family to shelter while Venice was devastated by a terrible pestilence. The square-shaped villa is topped by a dome; the main facade is opened by a ionic columnate. Visits on request: tel. 0444.831625.

Via Rocca, 1
Tel. 0444.831625
Fax 049 8765819
March-November: on Tuesdays; 3pm-5.30pm on request only for groups of minimum 10 people. Admission fee: € 5,00 per visitor. No disabled facilities. Car park.

Ex-voto Museum

Si tratta di una raccolta fra le più importanti del genere in quanto conserva circa 400 tavolette e numerosi ex-voto in lamina metallica, che coprono un intervallo che va dalla fine dei '400 al '700. Più rare le testimonianze settecentesche. La più antica tavoletta è un ex-voto di Filippo Campese risalente al 1492. Periodo estivo, domenica 11-12, 16-17.30. Periodo invernale domenica 11-12, 15-16.30. Per gruppi: tel. 0444.830502.

Via Madonna, 18
Tel./Fax 0444.830502 (parrocchia - chiamare prima di fare il fax)
Cell. 334 7546589 (museo)
Ref.: parroco/priest (tel. 0444/830502) per pellegrinaggi. Simona Tozzo (tel. 334 7546589) per visite guidate al santuario e al museo.
E-mail: info@madonnadeimiracoli.org
Sito web: www.madonnadeimiracoli.org
Chiesa: tutti i giorni 8.00-12.00/14.00-18.00
Da ottobre a marzo: domenica 15.30-17.00
Da aprile a settembre: domenica 16.30-18.00
Il museo rimane chiuso se la domenica coincide con una festività. Per altri giorni e orari, rivolgersi al numero di telefono indicato. Per i gruppi (minimo 15 persone) è possibile prenotare l’apertura fra settimana con almeno 15 giorni di anticipo. Offerta libera. Accessibilità disabili: totale. Servizi disabili attrezzati: no. Parcheggio auto: disponibile. Parcheggio bus: disponibile (2 posti).

Palazzo Pisani

L'edificio, ora sede municipale, fu fatto costruire dalla famiglia Pisani nel 1564 ed è ritenuto opera del Sanmicheli. La facciata nord chiude la piazza, mentre quella sud appare a chi arriva a Lonigo come una scenografica porta della città. Visitabile solo all'esterno. Santuario della Madonna dei Miracoli.
Gli abitanti di Lonigo costruirono la chiesa e l'attiguo convento, ricorrendo ad artisti quali Alvise Alberti da Montagnana, a seguito di un miracolo accaduto nel 1486 quando due calzolai, nascostisi nella chiesa di S. Pietro in Lamentese per dividere un bottino, sfregiarono l'immagine della Madonna, raffigurata sul muro della chiesa, che iniziò a sanguinare. Il luogo divenne in breve meta di pellegrinaggio. La cappella della Madonna costituisce il nucleo più antico e conserva l'antica immagine, di cui ci sembra interessante segnalare l'insolita iconografia in cui si vede la Vergine davanti all'albero della Redenzione, con Cristo e i 12 apostoli.

Piazza Garibaldi, 1
Tel. 0444.720217 (Uff. Cultura - Comune di Lonigo)
Fax 0444 834887
Sito web: www.comune.lonigo.vi.it
Visitabile il piano nobile e il Museo Ornitologico “Carlotto” su appuntamento. Ingresso libero.

Teatro Comunale

E' l'unico teatro storico dell' 800: fu costruito dall'architetto Giovanni Carraro nel 1891-92. Al suo interno si può ammirare la decorazione della sala del veneziano Giuseppe Dolcetta che nel tondo del soffitto rappresentò il Trionfo di Apollo. Nel boccascena si vedono putti e mazzi di fiori, con un fregio rappresentante due grifoni che sorreggono un orologio, opera di Giuseppe Regagioli, come la decorazione dei palchi dove si vedono trofei d'armi e festoni.

Piazza Matteotti, 1
Tel./Fax 0444.835010
Ref.: Vasco Sinicato (Presidente)
Sito web: www.comune.lonigo.vi.it
Aperto da ottobre a maggio. Ingresso libero su richiesta via fax. Per gruppi e scolaresche visite guidate alle strutture tecniche, al palco e alla sala su prenotazione. Disponibilità per spettacoli, concerti e balletti. Accessibilità disabili: parziale. Servizi attrezzati per disabili: sì.

Villa Giovanelli, appartenente all'ordine dei Pavoniani

La villa, con una breve facciata tra le due torrette a spigoli smussati, è notevole per gli ambienti di rappresentanza: il salone d'onore che vanta un monumentale caminetto in marmo nero, si possono ammirare tre grandi tele allegoriche di Mosè Bianchi, al quale spettano anche il soffitto della Biblioteca quello della Sala della Musica. Nel Salone degli stucchi si può ammirare il soffitto che eseguì lo Scrosati nel 1855-57.
Il complesso architettonico comprende anche l'antica abbazia benedettina dedicata ai S.S. Fermo e Rustico. Interessante l'ingresso, opera di Francesco Bagnara.
Visite su appuntamento: tel. 0444.830067 – 0444.830335

Villa Pisani La Rocca Pisani Palazzo Pisani Panorama di Lonigo Teatro Comunale Villa Giovanelli Museo di Ex-voto